Fondamenti di Automatica

CFU: 9  (da a.a. 2009/2010)


Nota introduttiva: il corso a partire dall'anno acc. 2009/2010 ha un programma completo da 9 CFU. Per gli studenti che seguono il corso "ridotto" viene fornito nel seguito anche il corrispondente programma da 6 CFU.
 

Il libro di testo consigliato é Fondamenti di controlli automatici, di Paolo Bolzern, Riccardo Scattolini e Nicola Schiavoni, edito da McGraw-Hill, 2008.

Nell'area download sono disponibili le trasparenze del corso e una raccolta di temi scritti.

A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

 

PROGRAMMA DEL CORSO DI:             Fondamenti di Automatica (Corsi di Laurea Triennali presso la sede di Trieste) [6 CFU]

 

DOCENTE TITOLARE: Prof. Thomas PARISINI

 

 

Introduzione ai problemi di controllo. Finalità del controllo automatico. Esempi di problemi di controllo in ambito ingegneristico. Prestazioni dei sistemi di controllo (in transitorio ed a regime). Tipologie ed elementi costitutivi dei sistemi di controllo (anello aperto, anello chiuso, compensazione, regolatori, trasduttori, attuatori).

A.A. 2009/10 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE

 

PROGRAMMA DEL CORSO DI:             Fondamenti di Automatica (Corsi di Laurea Triennali presso la sede di Trieste) [9 CFU]

 

DOCENTE TITOLARE: Prof. Thomas PARISINI

 

Introduzione ai problemi di controllo. Finalità del controllo automatico. Esempi di problemi di controllo in ambito ingegneristico. Prestazioni dei sistemi di controllo (in transitorio ed a regime). Tipologie ed elementi costitutivi dei sistemi di controllo (anello aperto, anello chiuso, compensazione, regolatori, trasduttori, attuatori). Definizione di segnale a tempo discreto e motivazioni all’utilizzo di controllori a tempo discreto.

Questo sito fa uso di cookie, come scritto nell'informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego.